Monthly Archives: April 2011

le parole di mio padre…

perché certa gente ha necessità di dimenticare… è vero caro papà… perché non sempre la gente dimentica perché non riesce a ricordare, ma dimentica perché ha necessità di dimenticare. grazie papà.

Posted in lampi di follia | Leave a comment

jonathan livingston…

il maestro è chi ci insegna ad andare in bicicletta… in fondo, a camminare e galleggiare si impara anche da soli, ma le due ruote sfidano le leggi della fisica, ed il maestro ci insegna a sostenere questa sfida e … Continue reading

Posted in lampi di follia | Leave a comment

divagazioni…

io sono l’ombra di me stesso…

Posted in lampi di follia | Leave a comment

senza fissa dimora…

io sono il mio miglior nemico, io sono il mio più temibile (almeno per me) alleato. io sono me stesso… almeno cerco di esserlo. io non so più chi sono. io non so più dove sono. io non so più … Continue reading

Posted in lampi di follia | Leave a comment

entropia… la freccia del tempo

chi perde il passato, chi perde la memoria, perde il futuro, muore rimanendo in vita. [ who controls the past controls the future. who controls the present controls the past. george orwell ]

Posted in lampi di follia | Leave a comment

new town

le new town dell’aquila non sono le città giardino inglesi della seconda metà del secolo scorso, sono alloggi prefabbricati (e temporanei vorrei aggiungere io) per gli sfollati del terremoto del 6 aprile 2009. chiamarle con il loro vero nome serve … Continue reading

Posted in lampi di follia, parole... | Leave a comment

abbastanza

abbastanza quanto? poco o molto?

Posted in parole... | Leave a comment