Monthly Archives: January 2012

…message in a bottle…

A volte mi sento come una bottiglia in balia delle onde. Riuscirà qualcuno a leggere il messaggio?

Posted in lampi di follia | Leave a comment

il mio postino…

so di chiedere l’impossibile, ma mi piacerebbe chiedere a queste pietre notizie della loro storia, … so che non risponderanno mai, è per questo che le apprezzo molto [grazie papà]

Posted in lampi di follia | Leave a comment

non se ne esce…

… non è così perché certe persone, certe esperienze ti restano dentro, e per rimuoverle devi estirpare parte di te, ed anche in questo modo resta il vuoto lasciato dalla parte di te che hai amputato, che niente e nessuno … Continue reading

Posted in lampi di follia | Leave a comment

per poi scoprire…

perché quando la notte si è protratta per troppo tempo anche l’alone di una candela ravviva e riscalda la speranza che il sole stia per sorgere di nuovo… per poi scoprire che non è così…

Posted in lampi di follia | Leave a comment

…immobilità…

amore è come un fotogramma fermo all’infinito… mentre il resto scorre via placido e lento… per poi scoprire che quel resto era la nostra vita… forse. [ispirato da jonathan safran foer, ogni cosa è illuminata, grazie seo!!!]

Posted in lampi di follia | Leave a comment

buio… manca il respiro…

dire ad una madre che suo figlio, carne della sua carne, ha ucciso…

Posted in lampi di follia | Leave a comment

si fa presto a dire briganti…

… libertà non è cambiare padrone. [carmine crocco, brigante, il sangue del sud, giordano bruno guerrieri]

Posted in lampi di follia | Leave a comment