e dopo buneset?

un vuoto mi assale. come dopo aver lasciato la spiaggia di buneset. quel giorno, dopo il bagno a buneset, è iniziato il rientro a roma con la prospettiva della mezza di vico.
ieri, dopo il bagno al lago di vico, e quindi dopo la mezza, è iniziato non so cosa… il dopo, da gestire con i pro e i contro… con la prospettiva della roma-ostia, forse, ma lo scalino erano i km, non la gare in se e per se… e dopo i km della mezza?
il dopo, sempre il dopo, come dopo la laurea, dopo il dottorato, dopo il rientro a roma, dopo l’aver deciso di non partire e andarmene di nuovo, dopo la sua partenza per londra, dopo la fine-sospensione della nostra storia, dopo le shetland, sempre il dopo, c’è sempre un dopo che mi angoscia, che mi mi fa venir fame d’aria, che mi stringe un nodo alla gola… e dopo?
e se fermassimo il proiettore? ma non su un fotogramma, sul buco tra due fotogrammi… che quiete! che serenità! che pace!
e se fermassimo il proiettore?

This entry was posted in lampi di follia. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s