e se fermassimo il proiettore?

che quiete! che serenità! che pace!

autoreferenziale? si lo so! ma questo siamo, impulsi elettronici che inseguono se stessi saltando da un neurone all’altro (che proprio così non è, se proprio vogliamo essere precisi!!!), in una danza senza sosta, senza principio né fine, illimitata ma finita (perché confinata alla nostra esistenza)… sto esagerando? chiedo venia e mi richiudo, come un paguro, nel mio guscio.

à bientôt

 

This entry was posted in lampi di follia. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s