galápagos…

Non esistono culture superiori o inferiori. Esistono culture DIVERSE.
Purtroppo, però, noi ci siamo fatti convinti di essere talmente superiori che non ci rendiamo conto che questo casino(*) lo abbiamo creato noi…
Citando Vladimiro (quello che con Estragone aspetta Godot, per intenderci)…
Ecco gli uomini! Se la prendono con la scarpa quando la colpa è del piede.
… Questi sono i miei due centesimi, se possono servire a qualcuno…

* mi riferisco al terrorismo islamico di oggi (che di islamico ha solo l’auto definizione), ennesimo anello di una lunga catena il cui  primo anello non riusciamo più a vedere.

che poi, a pensarci bene, il timore o, meglio, il terrore del diverso ha sempre condizionato l’esistenza umana… timore, terrore, ma così non dovrebbe essere… il diverso ci dovrebbe esaltare, dovrebbe far sorgere in noi la voglia di conoscere, di scoprire, di crescere, di confrontarci con l’altro e, quindi, con noi stessi, di evolverci. e invece che cosa facciamo?
ci siamo creati un oceano pacifico attorno per isolarci come le iguane delle Galápagos…
ma questa non è evoluzione… questa è involuzione… anzi, neanche, è stasi, e come scriveva La Fallaci… un uomo che non parla con nessuno e a cui nessuno parla è come un pozzo che nessuna sorgente alimenta: a poco a poco l’acqua che vi stagna imputridisce ed evapora. Ecco stiamo facendo, stiamo evaporando; imputridire siamo già imputriditi.

This entry was posted in lampi di follia. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s