orso, che bel casino…

un interessante articolo sul sole24ore.

L’«orso» è padrone del petrolio. Che potrebbe scendere a 30 dollari se…

questa è la vera guerra in corso.
una guerra suicida al ribasso del prezzo del barile di petrolio, al di sotto del prezzo di produzione. questo è l’atto suicida.
una guerra scatenata da banche e istituiti finanziari. gli stessi attori che finanzia(va)no gli investimenti nel mondo dell’energia.
sono loro a determinare il prezzo del petrolio (e di tante altre cose). non è più la legge della domanda e dell’offerta.
perché lasciare al mercato il controllo di se stesso? facciamolo noi, si saranno detti. e così hanno fatto. la produzione e il consumo, l’offerta e la domanda, sono diventati gli strumenti che usano per mantenersi in vita.
un po’ come i pomodorini al supermercato. li usano per farci comprare la confezione. si fanno più soldi producendo plastica e polistirolo in cina, che pomodorini a pachino, dopotutto. e lo sanno bene i poveri migranti che raccolgono i pomodorini per il nostro piacere (pensiamoci quando cambiamo annoiati canale durante l’ennesima notizia di sbarchi).

This entry was posted in lampi di follia. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s