stelle cadenti…

quando riconosce in me il figlio, e mi chiede “dov’è la tua mamma?”…
quando mi dice che è preoccupata e che le dispiace, perché pensa che non ho una mamma…
quando non riconosce in se stessa mia madre…
è come se una parte di lei mi dicesse che sa che mia madre non c’è più…
come se mi dicesse che sa di non essere più qui!

quando le dico “sei tu la mia mamma“, i suoi occhi si illuminano come stelle cadenti, un’esplosione di gioia e commozione, come una bambina che scopre di aver ricevuto il regalo tanto atteso.

una comunione di emozioni, gioa, tristezza, la mia e la sua.

This entry was posted in lampi di follia. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s